Telefono erotico dal vivo con troie mature

Telefono erotico dal vivo con mature troie e porche

eh sì, anche le mature sono troie, ovvero possono diventarlo stando vicine a dei porcelli affamati come te… milf o comunque tardone con dei bei culoni e tettone che una ragazza giovane se le sogna.

899.04.20.21

Solo 96 cents. al minuto iva inclusa da tutti i cellulari!! il vero e unico telefono erotico veramente a basso costo!

Telefono erotico dal vivo con troie mature

Sono sporcaccione, ne hanno fatte di tutte, più di Carlo in Francia, quindi ti pare che abbiano problemi o imbarazzi vari a dire porcate nella cornetta? ovviamente no, la “Capa” del call center, Vanessa Calda, seleziona soltanto le migliori centraliniste per te!

Call center erotici: le fantasie sessuali preferite dagli uomini

Moltissimi uomini affollano i call center erotici con l’obiettivo di veder soddisfatti i loro istinti animali: chiamano sì con l’intenzione di trascorrere piacevoli momenti sull’onda dell’eros – ancor meglio se in compagnia di una bella ragazza – ma l’elemento numero uno a cui si va a guardare è la cosiddetta perversione. Già, perchè tanto i clienti che sono soliti rivolgersi ai telefoni erotici, quanto i semplici comuni mortali che alle linee erotiche non ci si sono mai rivolti, custodiscono sicuramente una o più fantasie sessuali che non hanno mai avuto il coraggio di confidare ad un amico, di provare in prima persona o di proporre al proprio partner.

Le ragazze che lavorano alle hot line sono quindi abituate a ricevere chiamate da parte di persone estremamente eccitate e che covano il desiderio di avanzare proposte particolarmente scabrose! Ma quali sono le fantasie sessuali che vanno più di moda presso il pubblico maschile?

Tra le idee più perverse troviamo quella di avere rapporti sessuali con perfetti estranei: l’idea di raggiungere del piacere fisico con una persona sconosciuta è già solo allettante di suo. Ma non solo, poiché si prefigura come l’occasione ideale nell’ambito della quale sfogare quegli atteggiamenti che non penseremmo di mettere in atto con una persona destinata a rivederci il giorno dopo! Il rapporto con l’estraneo è quindi una vera e propria esaltazione della libertà, laddove il piacere e le fantasie non trovano alcun ostacolo che possa impedire il loro cammino.

Ma se osassimo chiedere alle professioniste dell’eros la reale portata del tanto chiacchierato sesso anale, quale risposta otterremmo in cambio? Probabilmente affermativa: il rapporto vissuto dal lato B è un tipo di approccio fisico particolarmente gettonato dal pubblico maschile. Ed il fatto che sia ancora un tabù a livello sociale non fa che renderlo ancor più provocante ed eccitante!
Di pari passo con il sesso anale troviamo anche quello orale che, per quanto non possa sicuramente dirsi tabù, è comunque poco popolare se fatto in un luogo pubblico! Ebbene: la fellatio vissuta in spazi aperti e improvvisata rientra tre le fantasie più in voga presso il pubblico maschile.

In ultimo, ma non per questo meno importante (anzi, probabilmente è la fantasia più gettonata di sempre!), troviamo proprio il rapporto lesbo. Gli uomini impazziscono nel vedere due o più donne che si toccano, provocano, e riescono a raggiungere l’apice del piacere con il solo utilizzo delle “loro forze”. Non a caso i call center erotici ricevono una miriade di telefonate da parte di clienti che vogliono sentire più telefoniste eccitarsi anche senza l’aiuto dell’uomo: in questo caso il cliente serve solo come contenitore di suggerimenti che le donne devono via via mettere in pratica.

La scienza lo conferma: le donne sono tanto porche quanto gli uomini

I telefoni erotici pullulano di ragazze porche che non vedono l’ora di ricevere chiamate da parte di clienti super eccitati, da parte di uomini adulti e di giovani ragazzi che abbiano tanta voglia di sperimentare quelle fantasie sessuali che con il passare del tempo si sono tenuti nascosti dentro.

Negli 899 a basso costo possiamo trovare sia donne mature che hanno dalla loro parte un’esperienza davvero ricca di fatti e di conoscenze, così come è frequente imbatterci in ragazze ingenue ma che dietro questa loro timidezza celano un volto estremamente perverso! Ma ci sono anche le tipiche bellezze mediterranee, formose, alte e more come solo l’Italia sa partorire. E a quei desideri maschili un po’ più esigenti i telefoni erotici rispondono con una miriade di ragazze straniere: si va dalla classica bionda e occhi azzurri svedese e dall’indiana disinibita, per poi incontrare la sudamericana caliente, l’africana super formosa e la cinesina d’Oriente priva di qualsiasi freno inibitore!

Insomma, è evidente che le donne di oggi giorno siano particolarmente estroverse rispetto a quelle che avremmo potuto conoscere parecchi anni fa. Non a caso, il fatto che le donne siano sempre più interessate al sesso e che su questa materia stiano cominciando a dare battaglia al pubblico maschile, è confermato anche dalla stessa ricerca statistica. Uno studio scientifico sulla sessualità femminile condotto da Verena Klein e successivamente pubblicato sulle pagine del Journal of Sexual Machine, ha messo a nudo alcuni dati che delineano un quadro in cui le donne “sanno il fatto loro”!

I ricercatori hanno preso in esame un campione di 1.000 donne tedesche chiedendo loro con quale frequenza fossero solite masturbarsi, quanto ricorressero ai materiali pornografici e quanti partner avessero avuto fino a quel momento. Le 19 domande poste al campione di ragazze avevano sostanzialmente l’obiettivo di capire come i rapporti intimi fossero considerati dal gentil sesso: utilizzati come strumento per risolvere problemi emotivi, effettuati con una frequenza eccessiva o persino capaci di influenzare il proprio ambiente vitale?
Ebbene, i risultati della ricerca hanno asserito che le donne, sì, nei confronti del sesso hanno lo stesso approccio che del resto tengono anche gli uomini: masturbazione frequente se non addirittura eccessiva, promiscuità spiccata e dipendenza dalla pornografia alquanto evidente; tant’è vero che le donne risultano essere ipersessuali (vale a dire dipendenti dal sesso) nella misura del 3% del totale.

Questa ricerca scientifica, quindi, non solo ci spiega che in termini di fantasie sessuali le donne di oggi siano molto simili agli uomini, ma che il gentil sesso abbia addirittura una predisposizione naturale verso tutte quelle perversioni che di fatto stanno alla base di un qualsiasi telefono erotico. Alla luce di ciò, nutriamo ancora perplessità sul fatto che le telefoniste erotiche fingano quando tessono dei rapporti a distanza con i loro clienti? E abbiamo ancora qualche dubbio sul fatto che le porche delle hot line facciano questo lavoro poiché costrette e non perchè effettivamente volenterose di farlo?

- admin